Giardino

Quando piantare alberi di acero rosso?

Quando piantare alberi di acero rosso?

Un albero di acero rosso può fare un'aggiunta straordinaria a quasi ogni sede. Con le loro foglie luccicanti e corone compatte, gli aceri rossi offrono un fascino visivo ai passanti e accolgono l'ombra a coloro che li piantano. A condizione che la tua geografia consenta la crescita di alberi decidui, il periodo dell'anno in cui pianti il ​​tuo albero di acero rosso potrebbe dettare le sue possibilità di sopravvivenza.

La lettera "R"

Nel nord -est c'è un adagio che dice che puoi piantare un albero in qualsiasi mese con una "r" nel suo nome. A seconda di dove vivi e di quanto si svolge presto o in ritardo l'ultimo gelo, piantando un acero rosso in primavera dovrebbe avvenire tra gennaio e aprile. Poiché i giovani aceri rossi hanno teneri sistemi radicali, mancano della resistenza per sopravvivere a un gelo tardivo. Quindi aspetta che il terreno si sia scongelato.

Piantagione di caduta

Se acquisti un acero rosso alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno, c'è ancora molto tempo per piantarlo. La piantagione di caduta sfrutta le temperature naturalmente più fredde e la dormienza in sospeso di un acero rosso. Gli aceri entrano in un periodo di riposo durante i mesi più freddi, quindi non essere sorpreso o eccessivamente preoccupato se il tuo giovane albero perde le foglie rimanenti. Si sta semplicemente preparando a dormire durante i mesi più freddi dell'inverno.

Evita la semina estiva

Qualsiasi albero di recente piantaggio richiede tempo adeguato per lo sviluppo del suo sistema radicale. Piantare un acero rosso durante i giorni caldi ardenti dell'estate è un'impresa rischiosa. Il calore estremo può scioccare o uccidere l'albero. Anche se riesce a sopravvivere all'estate, potrebbe non aver avuto il tempo di acclimatarsi in nuovi dintorni. Vieni la primavera seguente, potresti scoprire che l'albero è morto, la vittima di una breve stagione di crescita e un duro inverno.

Pianta aceri di acero a 20 piedi di distanza

Seleziona un sito in cui i tuoi giovani aceri non verranno mangiati dal bestiame o dalla fauna selvatica. Verificare che la posizione non abbia gas o altre linee di utilità sotto il suo terreno. Rimuovere il terreno in eccesso con le mani dal fondo della palla di radice dell'albero fino a trovare la radice principale. Fare questo compito consente di piantare l'albero in modo che le sue radici siano appena sotto la superficie del suolo. Posizionare l'albero nel buco. Riempi il resto del buco con terriccio ricco di nutrienti. Il pacciame aiuta a bloccare l'umidità. Un albero appena piantato richiede un'irrigazione regolare. Mantieni sempre il terreno umido, ma non annaffiare così tanto che l'acqua inizia a riunirsi attorno alla base dell'albero. Sbalitare il nastro di misurazione rimanente per trovare il punto a 25 piedi di distanza nella direzione in cui si desidera piantare un secondo albero d'acero. Usa le stesse procedure utilizzate per piantare, acqua e pacciamare il primo albero d'acero.

Come fare i pallini di torba
Come fare i pallini di torba. I pallini di torba forniscono ai giardinieri comodità e risultati comprovati di avviamento. Forniscono ai semi l'ambient...
Come riparare il cemento scolorito
Potresti aver notato punti scuri o scolorimento nel cemento all'aperto. Questo è noto come cemento chiazzato o cemento pinto. Molte cose possono far s...
Come rimuovere il gas dal tosaerba
Come rimuovere il gas dal tosaerba. Dovresti rimuovere la benzina dal tuo tosaerba ogni anno alla fine della stagione. Ci vogliono solo pochi minuti e...